Tiago Djalo: età, ruolo, contratto, numero di maglia del nuovo calciatore della Juventus

Tiago Djalo è un nuovo giocatore della Juventus. Il portoghese è il primo acquisto di questo mercato invernale dei bianconeri. L’atleta ha già svolto le visite mediche con la firma di rito per poi raggiungere i suoi nuovi compagni e Allegri.

Tiago Djalo: i dettagli dell’affare

Il portoghese era in scadenza di contratto con il Lille. I bianconeri hanno deciso di anticipare l’operazione per superare la concorrenza dell’Inter. Pertanto ai francesi va un indennizzo mentre il difensore firma un contratto fino al 2026. L’atleta ha scelto come numero di maglia il 33. Si tratta di un acquisto alla Giuntoli: non conosciuto dai media, ma che si potrà rivelare una scelta vincente.

Tiago Djalo: carriera

Djalo, nato ad Amadora il 9 Aprile del 2000, non è nuovo al calcio italiano: il portoghese si è aggregato alla primavera del Milan nel 2019 dove però non ha mai esordito in prima squadra. Invece con la squadra B dello Sporting Lisbona fa ben 12 presenze. Poi l’atleta viene ceduto al Lilla nell’ambito dell’affare che porta Rafa Leao in rossonero

La sua carriera in Francia, dopo un inizio in sordina per via di qualche infortunio, prende il volo dove ci rimane quattro anni e mezzo e colleziona ben 78 presenze con tre reti. Adesso in Italia ci ritorna, come protagonista, con la maglia della Juventus in pienissima corsa per lo scudetto.

Tiago Djalo: caratteristiche tecniche e ruolo

Tiago è nato come centrocampista davanti alla difesa. Col tempo è stato spostato dietro come difensore a sinistra, suo piede naturale nella difesa a tre. All’occorrenza può essere impiegato come terzino. Rapido e forte fisicamente, queste caratteristiche gli consentono di essere abile negli anticipi e nelle letture difensive.

Ottimo colpitore di testa col suo metro e novanta di altezza e buone qualità tecniche che lo rendono efficace nell’impostare l’azione visti anche i trascorsi come centrocampista.