Con la sosta per le nazionali è tempo di riflessione in casa Roma.

A tenere banco la situazione di Zaniolo che sta avendo non poche difficoltà a ritagliarsi un posto dell’undici di Mourinho.

A fine stagione non è escluso un suo possibile addio. Le squadre interessate non mancano e i giallorossi si stanno guardando già intorno a seguire profili, magari giovani, ma già affermati o che possono esplodere ulteriormente.

Calciomercato Roma: Raspadori il nome caldo

Il giocatore che sta maggiormente tenendo d’occhio la Roma è Giacomo Raspadori del Sassuolo.

Il giocatore neroverde è il profilo giusto per i giallorossi. Giovane, con tanti margini di miglioramento. Zaniolo con Mourinho ha avuto difficoltà ad esprimersi prima da seconda punta che come esterno nel 4-2-3-1.

Raspadori invece sarebbe perfetto per il tecnico portoghese, visto che il giocatore del Sassuolo conosce già il modulo che viene adottato anche da Dionisi e quindi all’occorrenza può giocare dietro ad Abraham oppure fare coppia con lui nel 3-5-2.

L’attaccante neroverde ha il contratto che scade nel 2024 e la Roma gode dei buoni rapporti con la dirigenza del Sassuolo.

Se le sue prestazioni si mantengono ad alti livelli la sua valutazione potrebbe salire, ma con 30 milioni e un paio di giovani del vivaio giallorosso sono una proposta che può essere presa in considerazione.

Calciomercato Roma: quale futuro per Zaniolo?

Anche Zaniolo ha un contratto fino al 2024 e si sta guardando intorno per trovare una sistemazione.

La squadra più interessata al giocatore è la Juventus.

La Roma valuta il giocatore tra i 40 e i 50 milioni di euro.

Bisognerà vedere se ci sarà la volontà da parte dei bianconeri di fare un ulteriore sacrificio economico dopo i soldi spesi su Vlahovic.

La cosa certa è che Zaniolo nel tridente che sta costruendo Allegri potrebbe essere un elemento interessante.

Soprattutto con l’annunciato addio di Dybala che libererà un posto.