L’Afragolese ha iniziato col botto il proprio calciomercato, è infatti stata annunciata stamattina la riconferma del bomber Fabio Longo, capocannoniere della scorsa stagione nel Girone G di Serie D.

Afragolese: il comunicato

Questo il comunicato con il quale il club rossoblù ha annunciato la riconferma di Longo: “L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi d’informazione ed ai propri tifosi, di aver raggiunto un accordo per un’altra stagione, per le prestazioni sportive dell’attaccante Fabio Longo.
Capitano e protagonista la scorsa stagione con la bellezza di 26 goal messi a segno, Fabio ha rinnovato per un altro anno il suo contratto, segno di grande attaccamento alla causa rossoblù.

Il primo grande colpo del Presidente Niutta che insieme allo staff dirigenziale composto dal General manager Rosolino, dal Direttore generale Orefice e dal Direttore sportivo Romano, ha regalato alla piazza un importante segnale per un futuro roseo ed avvincente”.

Le prime dichiarazioni di Longo

Queste le prime dichiarazioni dell’attaccante dopo la riconferma: “E’ stata una settimana molto riflessiva, però il mio primo pensiero è stato quello di continuare insieme al Presidente e vestire ancora i colori importanti di una città, capace di regalarmi parecchie emozioni ogni qualvolta sono sceso in mezzo al campo. Sono pronto a mettercela tutta anche nella prossima stagione, per continuare a regalare entusiasmo e soddisfazioni”.

Niutta lancia un segnale importante

Solo qualche giorno fa il presidente Raffaele Niutta aveva dichiarato che senza il Moccia la prossima sarebbe stata una stagione di assestamento, ma chi conosce l’uomo prima che il presidente sa benissimo la voglia di vincere del presidente.

Il colpo Longo è un segnale importante, l’Afragolese vuole essere protagonista nel prossimo campionato, ma vuole farlo davanti al proprio pubblico e nel proprio stadio, quindi l’Amministrazione deve assolutamente darsi da fare, perchè la piazza e la società lo meritano per gli sforzi e i sacrifici fatti fino ad ora.

Indice dei contenuti