Il Giugliano dopo il ritiro e le amichevoli ha deciso di ricorrere ai ripari e rinforzare la rosa, che come la nostra redazione ripete da tempo, manca di esperienza per affrontare un campionato difficilissimo come quello di Serie C.

Sembrano vicinissimi alla compagine giuglianese un attaccante e un difensore che la Lega Pro la conoscono bene.

Giugliano: ecco chi sono i possibili rinforzi

Il primo rinforzo che dovrebbe arricchire la rosa dei tigrotti e che sembra davvero ad un passo è l’attaccante Manuel Nocciolini, il quale ha rescisso il contratto con il Monopoli.

Nocciolini è nato a Piombino in provincia di Livorno il 18 maggio 1989, è una punta centrale che sa anche adattarsi a giocare sulla destra.

Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina ha alle spalle una lunga carriera vestendo le maglie tra le altre di: Pisa, Parma, Renate, Sambenedettese, Forlì e come detto Monopoli.

La migliore stagione a livello realizzato risale al 2015 quando in Serie D con la maglia del Forlì ha realizzato 25 reti in 35 presenze.

Vanta anche 8 presenze in Serie B con la maglia del Parma. In totale fino ad oggi ha totalizzato 430 presenze e 116 gol. Potrebbe quindi essere lui la spalla di Piovaccari nell’attacco gialloblù.

De Santis per la difesa

Appare in stato avanzato anche la trattativa per portare a Giugliano Ivan De Santis, difensore classe ’97 pugliese di nascita di Conversano in provincia di Bari.

Anche De Santis ha esperienza in Serie C avendo indossato le maglie di: Monopoli, Entella e Paganese, mentre ha collezionato 24 presenze in Serie B quasi tutte con la maglia dell’Ascoli.

Difensore centrale che il tecnico Di Napoli conosce bene e che potrebbe rivoluzionare le gerarchie in questo reparto a meno che non si passi ad una difesa a quattro.

Indice dei contenuti