Vlahovic è da definirsi il grande colpo di questo mercato invernale, il centravanti serbo a breve diventerà un nuovo acquisto della Juventus, tra le società è accordo totale.

Vlahovic: pronto a dire addio ai viola

Dusan Vlahovic ha fin dall’estate scorsa dichiarato che non avrebbe accettato il rinnovo di contratto con la Fiorentina e si sarebbe liberato a parametro zero il prossimo giugno.

Nonostante questo il calciatore in campo ha sempre dato il meglio di sè, infatti fino ad ora in stagione ha realizzato in tutte le competizioni 20 gol trascinando i viola in zona Europa League.

La Fiorentina dal canto suo non ha voluto perdere il campione senza ricavarne nulla e per questo ha deciso che in caso di un’offerta monstre l’avrebbe lasciato partire nella finestra di gennaio e così sembra essere.

Intesa totale con la Juve

La Juventus aveva già messo gli occhi sul serbo per il prossimo anno, ma la situazione attuale di classifica dei bianconeri e lo scarso rendimento degli attaccanti hanno fatto decidere la società di forzare la mano e portare a Torino fin da subito l’attaccante viola.

Le due società hanno trovato un’intesa totale su tutto, la Juve pagherà alla Fiorentina 70 milioni di euro + 5 di bonus, mentre il calciatore firmerà un contratto da 7 milioni di euro netti a stagione fino al 2026 con opzione per la stagione successiva.

Si attendono solo le firme e poi si passerà alle visite mediche.

Da questa operazione ne guadagnerà anche l’ex squadra del serbo, il Partizan Belgrado che riceverà come indennizzo poco più di due milioni.

Tifosi viola in subbuglio

L’imminente passaggio di Vlahovic alla Juve ha fatto scatenare la rabbia dei tifosi viola, che come si sa hanno nei bianconeri il nemico giurato da sempre.

Tanti i messaggi suoi social contro il serbo e anche alcuni striscioni esposti all’esterno del “Franchi” come quello che recita: “Vlahovic mercenario moderno, di Firenze nemico eterno”.

La storia quindi si ripete, dopo Baggio e Chiesa, giusto per citarne due, anche Vlahovic secondo i tifosi gigliati ha tradito Firenze per la Juve.