Venezia Salernitana è una delle tre partite di anticipo del martedì nel quadro della decima giornata di Serie A 2021/22, che si gioca nel turno infrasettimanale. Le due squadre sono già ad uno snodo decisivo, in questo girone d’andata, per capire quanto resteranno invischiate nella lotta per non retrocedere: la Salernitana è messa molto peggio, ma la gara – che vede coinvolte due neopromosse – è segnata col rosso sul calendario da inizio stagione. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla partita in quest’articolo.

Venezia Salernitana: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano il 26 ottobre 2021 alle ore 18.30 allo Stadio Penzo di Venezia, nell’impianto che tradizionalmente ospita le gare della formazione di casa.

Il Venezia ha 8 punti in classifica ed occupa la sedicesima posizione. Il suo score recita 2 vittorie (contro Fiorentina ed Empoli), 2 pareggi e 5 sconfitte, l’ultima arrivata nella partita di sabato scorso contro il Sassuolo, gara persa 3-1. La formazione di Zanetti arrivava da tre risultati utili consecutivi che l’hanno momentaneamente tolta dalla zona retrocessione.

La Salernitana è in questo momento ultima nella classifica della Serie A con 4 punti raccolti in 9 partite giocate finora, frutto di una sola vittoria, in casa contro il Genoa, di un pareggio interno col Verona, e di ben sette sconfitte. L’ultima, pesante col risultato di 2-4 in casa, è arrivata sabato scorso contro l’Empoli. La prima settimana di “cura” Colantuono, dopo l’esonero di Castori, non sembra aver dato gli effetti sperati.

Venezia Salernitana: I PRECEDENTI

Le squadre tornano ad affrontarsi in Serie A dopo più di vent’anni e dopo essere state, nella scorsa stagione, dirette rivali per la promozione. L’anno scorso in Serie B fu la Salernitana ad imporsi in entrambe le sfide e in tutt’e due con il punteggio di 2-1. Negli ultimi otto confronti complessivi, arrivati tra serie cadetta e Coppa Italia, il bilancio è favorevole ai campani che vantano 4 vittorie, mentre i veneti hanno vinto tre volte. Soltanto in una occasione delle ultime otto è arrivato un pareggio: nel marzo 2019, a Salerno, col risultato di 1-1.

Venezia Salernitana: PRONOSTICO E QUOTE

Partita dal pronostico abbastanza sbilanciato a favore del Venezia, che pur non essendo una squadra tecnicamente tanto superiore alla Salernitana, ha sicuramente trovato una quadratura tattica superiore ai suoi avversari, apparsi decisamente in difficoltà contro l’Empoli. L’esito 1, giocata che consigliamo, frutta 2.10 volte la posta in gioco, e viene considerato il più probabile anche dai bookmakers che quotano gli esiti favorevoli ai campani sopra il 3.0.

Più complesso, e sconsigliabile, lanciarsi in giocate sul numero delle reti nella partita: la Salernitana proverà a non subire troppo e la vena realizzativa non eccelsa dell’attacco arancioneroverde consiglierebbe di puntare sull’UNDER 2.5, che frutta circa 1.70 volte la giocata, ma resta un azzardo allo stato attuale.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VENEZIA (4-3-3): Romero; Ebuehi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Ampadu, Busio; Okereke, Henry, Kiyine. Allenatore: Zanetti
SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Aya, Strandberg, Gagliolo; Zortea, Kastanos, Di Tacchio, Ranieri; Ribery; Simy, Gondo. Allenatore: Colantuono

Venezia Salernitana: DOVE VEDERLA

Venezia Salernitana sarà visibile su DAZN: l’emittente che trasmette in streaming eventi sportivi detiene l’esclusiva di tutte le partite della Serie A 2021/22. DAZN è visibile su PC, Smart Tv, Smartphone e Tablet e serve un abbonamento mensile per vedere la partita. DAZN consente però di interrompere l’abbonamento senza penali in qualsiasi momento e ha previsto diverse promozioni per la stagione che sta per iniziare.