Christian Kabasele: chi è il nuovo acquisto dell’Udinese

Christian Kabasele è un nuovo giocatore dell’Udinese. La società friulana ha annunciato ufficialmente l’arrivo del difensore dove nelle prossime ore si aggregherà con i nuovi compagni. Si tratta di un rinforzo importante per la difesa.

Christian Kabasele: tutto sull’operazione

L’Udinese tramite una nota ufficializza l’acquisto del difensore belga. Il giocatore proviene dal Watford, altra società controllata dai Pozzo. Si tratta dell’operazione numero 19 tra le due società quando si tratta di concludere affari a bassissimo costo.

Kabasele andrà a prendere il posto di Rodrigo Becao passato al Fenerbahce. Il difensore arriva a titolo definitivo e ha firmato un contratto fino a giugno del 2025. Si tratta di un giocatore di esperienza dove non avrà difficoltà ad integrarsi con la squadra.

Christian Kabasele: carriera

Kabasele cresce calcisticamente nell’Eupen squadra di massima serie belga dove colleziona nove presenze. Poi passa ai belgi del Malines dove però gioca una sola partita. La svolta arriva in Bulgaria con la maglia del Ludogorets dove nonostante le undici presenze riesce a realizzare anche tre reti.

Da questo momento il difensore giocherà con continuità e al ritorno in Belgio con l’Eupen e col Genk supera le cinquanta presenze dove mostra anche buona confidenza con la rete. Poi una grossa fetta della sua carriera la passa al Watford dove ci resta sei anni e avrà la soddisfazione di essere protagonista anche in Premier League per un paio di anni.

Ora la sua carriera prosegue con un’altra esperienza e in un altro paese come l’Italia che ha sempre valorizzato i difensori con il suo tatticismo.

Christian Kabasele: caratteristiche tecniche

Christian Kabasele è un centrale difensivo molto forte fisicamente, ha grande senso della posizione ma soprattutto possiede una grande capacità di recupero. E’ fortissimo nel gioco aereo, tanto che nei duelli di testa non è facilmente battibile. Questa sua qualità gli ha permesso di avere un buon feeling anche con il gol e sui calci d’angolo può essere l’arma in più di Sottil.

Tra le caratteristiche c’è anche una buona capacità di costruzione dal basso, tipico del calcio moderno.