Mateusz Wieteska: età, ruolo, caratteristiche, carriera del nuovo acquisto del Cagliari

Il Cagliari è ritornato in Serie A pochi mesi fa dopo un solo anno in cadetteria, condizione che ha portato grazie soprattutto all’apporto in panchina di Claudio Ranieri subentrato a metà stagione circa, di ritornare in Serie A passando per i playoff, riuscendo a vincere la finale all’ultimo secondo grazie all’oramai già storico, per i tifosi isolani, gol di Pavoletti. La formazione sarda sta ultimando un nuovo acquisto in difesa, trattasi di Mateusz Wieteska.

Mateusz Wieteska: età, ruolo, caratteristiche, carriera del nuovo acquisto del Cagliari

Difensore centrale classico, nato nel 1997 a Varsavia, capitale della Polonia, Mateusz Wieteska è cresciuto nel principale club della propria città, il Legia Varsavia, dopo essere entrato a far parte del settore giovanile dal 2010 ha completato il processo con l’esordio in prima squadra datato 9 luglio 2014, e dopo due presenze nel 2015 per trovare maggior minutaggio è stato prestato al piccolo club Dolcan Ząbki, prima di tornare a “casa”  la stagione successiva.

Tra il 2017 ed il 2018 fa ancora esperienza in un club minore come il Chrobry Głogów, per poi essere ceduto a titolo definitivo al Górnik Zabrze, dove ha anche affinato la propria attività in zona gol (7 reti in quella stagione).

Nel 2018 è stato acquistato nuovamente dal Legia Varsavia, dove resterà in rosa fino al 2021, e dopo oltre 150 presenze viene ceduto al club francese del Clermont, dove la scorsa stagione è stato uno dei protagonisti in positivo del club che ha giocato in Ligue 1 ed è riuscito a salvarsi.

Queste buone prestazioni hanno convinto il Cagliari a pagare il suo cartellino 5 milioni di euro con una percentuale sulla futura rivendita da corrispondere al club francese.

Wieteska