L’allenatore del Savoia Roberto Carannante ha parlato attraverso i canali ufficiali in merito alla sfida contro il Mondragone.

Mister Carannante prima di Mondragone – Savoia: “Carattere uno dei nostri segni distintivi”

Mister Roberto Carannante ha parlato così alla vigilia di Mondragone-Savoia: “Sensazioni? È bello riprendere a giocare, a risentirsi vivi in questo campionato. Anche perché, purtroppo, veniamo da 15 giorni senza giocare. Eravamo in un momento importante poi c’è stato questo stop forzato.  Abbiamo lavorato a ranghi ridotti in questi 15-20 giorni, come sanno tutti a causa dei casi di Covid in squadra, fortunatamente sono rientrati quasi tutti. Adesso abbiamo l’opportunità di rigiocare. Sappiamo che il Mondragone è una squadra molto forte, ad inizio anno era accreditata, insieme alla Puteolana, per la vittoria del campionato. Ha avuto un inizio di stagione non molto positivo ma può sempre contare su calciatori importanti. Sarà una sfida da prendere con le molle, noi, d’altro canto, siamo costretti a fare la partita. Ci auguriamo che il carattere visto contro la Frattese sia uno dei nostri segni distintivi. Ogni partita fa storia a sè, la squadra ha voglia di rimettersi in cammino ed io sono molto fiducioso. Ho detto alla mia squadra di non guardare la classifica, sia quando si fa bene che in questi momenti. Guarderemo partita dopo partita, a cominciare dalla prossima che sarà un bel banco di prova per noi”.

carannante savoia