L’Afragolese domani pomeriggio sarà impegnata per la 13a giornata del campionato di Serie D Girone H contro il Matera e sarà una sfida da non fallire.

Afragolese: è il momento di ritornare a vincere

L’Afragolese affidata a Massimo Agovino dall’inizio della scorsa settimana, deve ritornare a vincere, cosa che non accade ormai dal 9 ottobre, un lasso di tempo enorme per una squadra che ha tutte le carte in regola per farsi valere in questo campionato.

L’esordio di Agovino è comunque servito per smuovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive sotto la guida di Bitetto, infatti i rossoblù hanno pareggiato nel derby con la Puteolana in trasferta per 1-1 dopo essere passati anche in vantaggio.

Il gol è arrivato con una manovra molto ben organizzata proprio nello stile del tecnico, purtroppo la paura di vincere ha poi fatto abbassare la squadra fino a subire il pareggio dei flegrei nei minuti finali.

E’ proprio su questa paura che dovrà lavorare (e sicuramente in questa settimana lo avrà fatto) il nuovo allenatore, la squadra deve ritrovare serenità, che potrà arrivare solo con un successo.

Domani potrebbe essere la volta buona anche se di fronte ci sarà un avversario in forma, che nelle ultime cinque giornate è rimasto imbattuto collezionando tre pareggi e due vittorie.

Matera: avversario ostico ma non imbattibile

Il Matera è distante solo un punto dall’Afragolese e pur essendo un avversario ostico non è certo imbattibile per i rossoblù.

Servirà la migliore Afragolese per avere la meglio sui lucani, servirà soprattutto vincere per ritrovare autostima e puntare a scavalcare qualche formazione, perchè il campionato è ancora lunghissimo e i play-off sono alla portata di Longo e compagni.

Al momento la vetta è lontanissima, ci sono infatti 1o punti tra gli afragolesi e il duo Barletta e Cavese ma tutto può ancora accadere, soprattutto quando a dicembre riaprirà il mercato.

Questi però al momento sono discorsi che lasciano il tempo che trovano, ora non bisogna guardare la classifica ma pensare a svoltare, quindi domani servirà a tutti i costi agguantare i tre punti.