Calciomercato Atalanta che in questi giorni natalizi è frenetico, infatti la Dea è pronta a salutare due calciatori ed abbracciarne uno nuovo.

Calciomercato Atalanta: chi è sul piede di partenza

Nella finestra di mercato che aprirà tra pochissimi giorni due calciatori sembrano destinati a lasciare Bergamo, si tratta di Aleksey Miranchuk e Piccoli.

Il primo, classe ’95, ha chiesto esplicitamente alla società di essere ceduto per trovare maggiore spazio, infatti quest’anno ha totalizzato 10 presenze in serie A con un gol, quello all’Hellas, e 33′ minuti complessivi in due gare di Champions League, minutaggio che mette a rischio il suo impiego con la nazionale.

Due le squadre che si sono fiondate sul talento dell’Atalanta: Genoa e Verona, con quest’ultima che nelle ultime ore sembra essere in netto vantaggio. E’ presumibile quindi che nei prossimi giorni Miranchuk saluterà Bergamo per trasferirsi alla corte di Tudor.

Discorso leggermente diverso per l’attaccante classe 2001 Felice Piccoli. Il giovane attaccante è chiuso da Zapata e Muriel e viene impiegato da Gasperini con il contagocce anche se il tecnico ha grande stima del calciatore.

Per lui potrebbe profilarsi una cessione in prestito e le pretendenti non mancano. In Serie A lo rivorrebbe lo Spezia in cui ha militato lo scorso anno, mentre in Serie B sono Monza e Parma le squadre pronto ad accoglierlo.

Si attende Boga per le visite mediche

Il calciomercato Atalanta non riguarda solo le uscite ma ci sono anche movimenti in entrata e c’è un affare ormai in dirittura d’arrivo, quello dell’esterno d’attacco del Sassuolo Jeremie Boga.

Dopo una lunga trattativa le due società hanno trovato l’accordo economico, Boga arriva all’Atalanta per la cifra di 22 milioni più bonus.

Il calciatore è atteso a Bergamo per le visite mediche e all’apertura del calciomercato sarà annunciato. Un rinforzo di grandissima qualità per la rosa di Gasperini. Su di lui c’era anche il Napoli che si è ritirato dalla corsa visto il forte interesse dei bergamaschi.