Please wait..

Napoli Sassuolo 2-0: Ottima la prima in casa degli azzurri scudettati

Il Napoli non “stecca” alla prima in casa, contro il Sassuolo: i Campioni d’Italia, guidati quest’anno da Rudi Garcia: dopo l’esordio contro il Frosinone, match terminato 1-3, stavolta è il Sassuolo a “cadere” sotto i colpi di un Napoli quasi completamente identico alla formazione tipo rispetto a quello che ha vinto il Campionato lo scorso anno.

Napoli Sassuolo 2-0: Ottima la prima in casa degli azzurri scudettati

Garcia sceglie la formazione titolare, eccezion fatta di Kvaratskhelia che viene lasciato inizialmente in panchina, gioca Raspadori a sinistra e Politano a destra al supporto di Osimhen. A centrocampo ritorna Anguissa, con Zienlinski e Lobotka, in difesa Oliveira e Di Lorenzo terzini bassi con Juan Jesus e Rrahmani centrali. Sassuolo privo dei due giocatori offensivi come Berardi e Defrel.

Napoli che parte forte, con buone iniziative e tagli che coinvolgono tutti i 3 davanti, il  Sassuolo è ordinato ma non riesce quasi mai a sviluppare azioni pericolose nei primi 20. Gli azzurri passano con un rigore conferito dal VAR per tocco di mano, penality che viene trasformato con potenza da Osimhen, alla sua 3° marcatura in Serie A 2023/24, con gli azzurri che hanno altre possibilità ma che per intraprendenza degli avversari ma anche per alte temperature non “batte nuovamente il colpo”, e dal 30′ il Sassuolo ha più di qualche possibilità, per rendersi pericoloso anche se i neroverdi tirano poco in porta.

La seconda frazione inizia sulla falsariga della prima parte, all’ora di gioco c’è un altro fallo di mano, stavolta ravvisato dall’arbitro che però non viene trasformato da Raspadori (che avrà anche un’altra occasiione importante dopo), entra Kvaratskhelia e dopo pochi minuti mette lo “zampino” per il 2 a 0, segnato da Di Lorenzo. Nel mezzo la curiosa espulsione di Maxime Lopez, che viene cacciato dal campo per probabili parole poco gentili al direttore di gara.

Il Napoli ha altre occasioni ma la partita finisce così, con gli azzurri a punteggio pieno.

napoli sassuolo