Please wait..

Verona-Lecce 27 novembre 2023: probabili formazioni, pronostico, dove vederla

Verona-Lecce. Scontro salvezza al Bentegodi tra Verona e Lecce. In palio ci sono punti importanti per la salvezza. D’Aversa vuole tornare a vincere dopo molte giornate a secco, Baroni vuole i tre punti per salvare la panchina.

Verona-Lecce: come arrivano alla gara

Dopo un buon inizio di stagione, gli scaligeri hanno avuto un crollo verticale e sono sprofondati in piena zona retrocessione. Baroni è in bilico e per salvare la panchina deve battere il Lecce, non ci sono altri risultati. La sfida è molto importante anche per il fatto che la classifica nelle zone basse è corta e basta poco per risalire.

Per il Lecce la vittoria manca da sette giornate quando i salentini hanno battuto per 1-0 il Genoa. La formazione di D’Aversa però ha avuto episodi molto sfortunati come ad esempio la sconfitta all’ultimo minuto contro la Roma o il gol annullato a Piccoli contro il Milan con tanto di polemiche per una vittoria meritata. Contro il Verona i tre punti sono alla portata.

Verona-Lecce: pronostico e quote

I precedenti sorridono al Verona che hanno vinto le ultime quattro gare consecutive contro il Lecce, ma non sorridono invece i risultati: gli scaligeri sono reduci da sei sconfitte consecutive. Anche i pugliesi non vincono da sette gare e in genere queste sfide le squadre hanno paura di perdere e può scapparci sicuramente un pareggio.

La vittoria del Verona è data a 2.65, il pareggio a 3.00 e la vittoria del Lecce 2.95.

Verona-Lecce: probabili formazioni

Baroni potrebbe proporre un inedito 4-3-3 con Montipò tra i pali, Terracciano, Amione, Hien e Doig nella linea difensiva, Suslov con Duda e Folorunsho in mediana, Ngonge e Saponara ai lati del tridente chiuso centralmente da uno tra Bonazzoli e Djuric, con il primo favorito.

Anche D’Aversa giocherà col 4-3-3, Pongracic e Baschirotto difenderanno Falcone; mentre a destra Gendrey è certo di un posto, a sinistra si ripropone il duello per una maglia da titolare Dorgu-Gallo.

Blin sostituirà Ramadani in cabina di regia, con Rafia alla sua sinistra e Gonzalez in vantaggio su Kaba che è leggermente acciaccato. In forte dubbio la presenza di Almqvist: Strefezza, Krstovic e Banda scalpitano

Le probabili formazioni:

VERONA (4-3-3): Montipò; Terracciano, Hien, Amione, Doig; Duda, Folorunsho, Suslov; Ngonge, Saponara, Bonazzoli. All. Baroni

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Gonzalez, Blin, Rafia; Strefezza, Krstovic, Banda. All. D’Aversa

Verona-Lecce: dove vederla

La partita Verona-Lecce , sarà trasmessa su DAZN.