L’ultimo turno di Serie D ha visto le squadre campane protagoniste in positivo ma purtroppo anche in negativo e tra queste il Giugliano battuto per la seconda volta consecutiva in trasferta.

Serie D Girone G: Giugliano a picco, Afragolese centrato il poker, Gladiator fuori dai play-out

Il Giugliano capolista del Girone G di Serie D è incappato nella seconda sconfitta consecutiva in trasferta cadendo contro la Vis Artena 2-1.

Una prestazione deludente degli uomini di Ferraro che devono rialzarsi subito visto che la Nuova Florida ha accorciato il distacco in classifica.

Afragolese invece in grande spolvero, che liquidando con un 2-0 l’Atletico Uri ha conquistato il quarto successo di fila confermandosi in piena zona play-off.

Adesso i rossoblù sono attesi dall’importantissimo derby proprio contro il Giugliano mercoledì.

Secondo successo di fila anche per il Gladiator che si allontana dalla zona play-out. I sammaritani hanno superato 3-1 il Lanusei portandosi a + 5 sulla zona rossa della classifica.

Girone H: Nocerina vittoria da play-off; Grande San Giorgio; brutto k.o. per il Nola

Il Girone H di Serie D vede sempre in testa il Cerignola con il Francavilla che prova a credere ancora nell’aggancio, mentre le squadre campane sono quasi tutte impegnate nella lotta per la salvezza.

Tra queste di sicuro fa eccezione la Nocerina, che superando 2-0 il Molfetta si è ripresa il 5° posto e quindi la zona play-off. I molossi stanno disputando un girone di ritorno di tutto rispetto soprattutto da quando si è chiarita la situazione societaria.

Prova ad inserirsi nella corsa play-off anche il Sorrento, che ha dato una dura lezione nel derby ad un Nola decimato superandolo per 4-0. Per i nolani una battuta d’arresto pesante tenendo conto anche dei risultati delle diretta concorrenti per la salvezza.

Grande balzo del San Giorgio, secondo 1-0 di fila in casa (questa volta al Fasano) e momentaneamente fuori dalla zona play-out. I granata sono totalmente cambiati con l’arrivo di Salvatore Ambrosino in panchina.

Solo un pareggio per la Casertana in un campionato ormai sempre anonimo, i falchetti hanno anche rischiato di perdere contro il fanalino di coda Virtus Matino.

Brutta sorpresa invece per la Mariglianese, che dopo aver dominato il primo tempo contro il Nardò chiudendolo sul 2-0 con una doppietta di bomber Esposito hanno dovuto interrompere la gara per un infortunio all’arbitro. Quando si giocherà la gara si partirà comunque dal doppio vantaggio.

Girone I: la Gelbison pareggia e la Cavese si avvicina; ritorno al successo della Polisportiva Santa Maria

Più avvincente che mai la lotta promozione nel Girone I di Serie D, che vede la Gelbison pareggiare 0-0 contro un orgoglioso Real Agro Aversa e la Cavese vincere ancora (3-0 al Licata) e portarsi a -2 dalla vetta, senza dimenticare che l’Acireale deve recuperare due partite.

E’ tornata al successo la Polisportiva Santa Maria, che ha violato il campo del Rende 1-0 con il 14° gol stagionale di Domenico Maggio, bomber sempre implacabile.

Buona prova del Portici ma altra sconfitta per gli azzurri, che contro il Lamezia si sono arresi 3-2.

FONTE FOTO CLASSIFICHE: Transfermarkt