Calciomercato Juventus. I bianconeri sono in forte pressing per Nicolò Zaniolo e vuole scavalcare nel breve tempo possibile Milan, altra squadra interessata al giocatore. La Roma vuole cederlo solo con un’offerta cash molto importante. La Juventus vuole giocarsi la carta Moise Kean per convincere i giallorossi ad abbassare le pretese.

Calciomercato Juventus: Kean contropartita per Zaniolo

Attualmente la Juventus è impegnata a chiudere l’affare Di Maria. Subito dopo ci sarà l’assalto per Nicolò Zaniolo. La Roma per il suo centrocampista non vuole fare sconti: per meno di 60 milioni di euro il giocatore non partirà.

La Juve inizialmente aveva pensato ad Arthur come contropartita, ma oltre a non essere gradita ai giallorossi, il brasiliano guadagna quanto Abraham e Pellegrini. Inoltre i giallorossi stanno seguendo altri profili a centrocampo dopo l’arrivo di Matic.

Discorso diverso invece, se nell’affare viene inserito Moise Kean. L’attaccante bianconero piace ai giallorossi e un suo inserimento più conguaglio potrebbe far vacillare i giallorossi facendo un passo indietro, lasciando partire Zaniolo.

Calciomercato Juventus: altre offerte per Kean

Kean con ogni probabilità sarà riscattato dall’Everton, dopodiché sarà messo sul mercato. Su di lui si parla di uno scambio con il PSG in cambio di Leandro Paredes. Oltre ai francesi c’è l’interessamento anche dell’Atletico Madrid per valutare possibili margini di manovra.

Calciomercato Juventus: perchè si punta su Zaniolo

Sulla carta l’arrivo di Di Maria escluderebbe quello di Zaniolo. In realtà non è esattamente così: il giocatore della Roma non ricopre soltanto il ruolo di ala offensiva. È un giocatore molto duttile che può giocare anche come mezzala, trequartista se non addirittura seconda punta.

Allegri potrebbe giocare quindi con un 4-3-3 o con un 4-2-3-1 e all’occorrenza anche il 3-5-2. Inoltre Di Maria non è più giovanissimo.

Seppur sia un giocatore di gran classe può pagare un momento di poca lucidità del corso della stagione, visto che i bianconeri disputeranno minimo una cinquantina di partite, considerando le coppe.

Inoltre il mondiale potrebbe portare ulteriori tossine al giocatore argentino. Pertanto Zaniolo è una valida alternativa per dare il giusto ricambio a Di Maria.