Nuovo lutto per la famiglia Maradona, scossa poco più di un anno fa dalla prematura scomparsa del Pibe de Oro, per moltissimi il più grande calciatore in assoluto, venuto a mancare all’età di 60 anni: nella giornata odierna, uno dei fratelli di Diego, Hugo, è scomparso all’età di 52 anni a causa di un arresto cardiaco che lo ha colpito mentre si trovava nella sua abitazione situata a  Flegrea a Monte di Procida, in provincia di Napoli.

I sanitari del 118 pur essendo giunti poco dopo, non hanno potuto fare altro che costatare il decesso del fratello del Pibe.

Morto Hugo Maradona: il fratello di Diego si è spento a 52 anni

Hugo Maradona era nato a Lanus il 9 maggio 1969, e anche lui come il celebre fratello ha deciso di dedicarsi alla carriera calcistica: si fece notare per alcune buone prestazioni quando è appena un adolescente, nelle giovanili argentine under 16, durante il mondiale giovanile disputato in Cina. Il suo nome inizia a circolare tra gli addetti ai lavori, e nel 1985, Diego, appena sbarcato a Napoli, convince la dirigenza partenopea ad acquistarlo, e così il giovane Hugo viene mandato in prestito per un anno all’Ascoli.

L’esperienza non è felicissima per l’appena maggiorenne Hugo, che lascia l’Italia dopo una sola stagione senza aver siglato nessuna rete per giocare in Spagna per alcuni anni con la casacca del Rayo, seguiranno poi esperienze in Austria e Giappone fino al ritiro nel 1999.

Gli ultimi anni

Hugo Maradona si era stabilito a Napoli una volta appese le scarpette al chiodo, e nell’ultimo decennio aveva allenato diverse squadre delle categorie minori campane e aveva aperto una scuola calcio, la Mariano Keller. L’ultima esperienza relativa al mondo del calcio risale al 2018, quando ha allenato la Real Parete.

Dal 2016 si era trasferito a Monte di Procida, e si era sposato con Paola Morra. Secondo quanto emerso, soffriva già di alcuni problemi cardiaci.

hugo maradona