Josip Brekalo è sempre più vicino al ritorno in Italia. L’attaccante croato ha già giocato nel campionato italiano con la maglia del Torino disputando anche un’ottima stagione sotto la guida di Juric. Sulle tracce del giocatore ci sono due squadre della massima serie: la Fiorentina e il Monza che stanno corteggiando in maniera serrata l’esterno.

Josip Brekalo: la situazione della Fiorentina

La Fiorentina al momento è la squadra più vicina a prendere il giocatore. I viola vogliono colmare la lacuna dell’esterno d’attacco che sta creando non pochi problemi al reparto offensivo della squadra. Il croato gradisce molto la destinazione ma vorrebbe garanzie sulla formula di trasferimento.

Al momento la trattativa si fonda su un prestito con diritto di riscatto e non obbligo, bisognerà capire se Josip gli soddisfa questa formula oppure vuole mettersi in discussione e dimostrare di restare in pianta stabile con la maglia della Fiorentina.

Josip Brekalo: il punto sul Monza

Anche il Monza sta facendo la corte serrata sull’esterno croato. Il Wolfsburg però è rimasto infastidito dall’inserimento da parte dei brianzoli di un intermediario nella trattativa, una prassi per il duo Galliani-Berlusconi che però il club tedesco non ha gradito molto.

Questo potrebbe rallentare la trattativa e permettere ad altri club di approfittare e muovere passi avanti sull’acquisizione del giocatore. Staremo a vedere se la società brianzola ha l’abilità di uscire fuori da questa situazione ingarbugliata.

Josip Brekalo: i retroscena sul Torino

Josip con la maglia del Torino ha totalizzato ben sette reti e due assist. Un ottimo bottino che aveva invogliato Cairo a riscattare il giocatore.

Il croato però non ha accettato di rimanere con i granata dato che con i Mondiali alle porte voleva giocarsi le possibilità con un club importante di mettersi in mostra ed essere convocato in nazionale.

Però i piani non sono andati a buon fine e il giocatore ha visto poco il campo. Pentito di questa scelta vuole ritornare nel campionato dove è rinato e che vuole rinascere ancora una volta.