Il Bologna in questa sessione di calciomercato è alla ricerca di un terzino. Il DS Bigon sta monitorando sia il mercato estero che quello italiano per regalare a Mihajlovic il rinforzo giusto sulla fascia.

Il profilo molto probabilmente sarà giovane, ma non è da escludere un arrivo di un giocatore esperto. Altre soluzioni dipenderanno dalle uscite per fare cassa.

Calciomercato Bologna: interesse per Augello

Per quanto concerne il mercato italiano, c’è da registrare l’interesse del Bologna di Tommaso Augello della Sampdoria. Il terzino sinistro blucerchiato è nella lista dei partenti di questo mercato invernale.

Il Bologna vorrebbe proporre uno scambio con l’olandese Dijks, ma la differenza di ingaggi tra i due giocatori frena per il momento ogni margine di trattativa.

Su Augello non manca la concorrenza di altri club italiani. Atalanta e Cagliari guardano con attenzione il giocatore dove i sardi hanno proposto come contropartita Lykogiannis che è in scadenza di contratto.

Calciomercato Bologna: occhi su Ramsay

Gli altri nomi che sta seguendo il Bologna provengono dall’estero. Il primo obiettivo di Bigon è sicuramente Calvin Ramsay dell’Abeerden.

I rossoblù nelle ultime ore stanno accelerando la trattativa per anticipare le concorrenti e ripetere l’operazione Hickey che sta facendo un ottimo campionato. Il costo del cartellino del talento scozzese si aggira sui 3 o 4 milioni di euro.

Il Bologna vorrebbe proporre un prestito con diritto, mentre la squadra scozzese vuole inserire l’obbligo. Su di lui c’è anche il Leeds che in caso non si sblocchi la trattativa rischia di soffiarlo ai felsinei.

Se non dovesse arrivare Ramsay, l’alternativa prende il nome di Denso Kasius. Il giocatore di nazionalità olandese gioca nel Volendaam (club che milita in seconda divisione) ed è di proprietà dell’Utrecht.

Il costo del cartellino è decisamente inferiore rispetto allo scozzese dell’Abeerden. Il prezzo si dovrebbe aggirare sui due milioni di euro, cifra che il Bologna può tranquillamente raggiungere.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews