L’Afragolese dopo gli annunci del tecnico Renato Cioffi e la riconferma del bomber Fabio Longo sta lavorando per costruire una rosa da grande squadra.

Afragolese: c’è voglia di migliorarsi

Dopo il 5° posto dello scorso e la finale play-off raggiunta l’Afragolese è pronta a migliorarsi nella prossima stagione.

Secondo quanto raccolto dalla nostra Redazione sono tantissime le trattative che la società ha in piedi per modellare la rosa ed adattarla al credo tattico del nuovo tecnico, che come si sa a differenza del predecessore Fabiano predilige un 3-5-2.

Il nodo portieri

Ancora incerto il futuro degli attuali portieri Romano e Campisi, che comunque potrebbero restare con accanto un altro giovane classe 2004, che potrà crescere alle loro spalle.

Cambia la difesa

La difesa passerà a tre e quindi obbligatoriamente qualcosa andrà cambiato in questo settore dove ci sarà bisogno di calciatori abituati al nuovo modulo dell’Afragolese.

Oltre a qualche conferma non è da escludere nel reparto difensivo l’ingaggio di qualche calciatore già alle dipendenze di mister Cioffi a Sorrento, che così potrebbe aiutare anche gli altri ad adattarsi alla difesa a tre.

Un centrocampo stravolto

Il centrocampo che sarà a cinque sarà per forza di cose stravolto perchè anche in questo caso serviranno calciatori e soprattutto esterni capaci di coprire tutta la fascia.

Sicuramente ci sarà qualche conferma che riguarderà gli Under e alcuni centrocampisti che si sono ben comportati nella scorsa stagione.

La società di Raffaele Niutta vuole mettere a disposizione del tecnico due calciatori per ruolo di pari livello per poter scegliere senza problemi chi mandare in campo.

Sulla fascia destra appare vicinissimo l’approdo di un ex Cassino, mentre sulla sinistra sono diversi i profili che si stanno seguendo.

Al centro ci potrebbe essere posto per un altro ex Sorrento ma non solo, perchè anche un calciatore ex Nola è tra i papabili.

Da quanto ci risulta sarà un centrocampo con un calciatore che si appoggerà alle due punte e i nomi che circolano in questo ruolo sono davvero importanti, uno è stato tra i migliori dello scorso campionato del Girone H.

Colpaccio in attacco

Il colpaccio l’Afragolese potrebbe metterlo a segno in attacco, infatti sembra essere sulle tracce di un calciatore dalla grandissima esperienza che fa gola a tantissime squadre e si sposerebbe ottimamente con le qualità di Longo.

Da decifrare le posizioni di Caso Naturale e Celiento, qualcosa sul loro futuro si potrebbe conoscere meglio la prossima settimana.

Anche in panchina ci saranno attaccanti pronti a dare una grande mano a mister Cioffi.

E’ certo che l’Afragolese vuole essere grande protagonista nella prossima stagione e la società si sta muovendo in modo pressochè perfetto, i tifosi possono stare tranquilli, sarà un anno ricco di soddisfazioni, sperando di viverlo fin dalla prima giornata al Moccia.

Indice dei contenuti