La Serie D continua nel suo cammino e anche questa settimana non sono mancate le sorprese, alcune davvero inaspettate come la prima sconfitta del Giugliano.

Serie D Girone G: per il Giugliano finita k.o. in Sardegna, sorride l’Afragolese

Il Girone G non ha più squadre imbattute dopo il k.o. inaspettato del Giugliano in casa della matricola Atletico Uri per 1-0. I tigrotti sono alla seconda partita consecutiva senza vittorie e dietro risale il Team Nuova Florida, ma la compagine giuglianese non può fare drammi, una sconfitta andava messa in preventivo.

Sorride invece l’Afragolese che ha sconfitto nello scontro diretto per  play-off il Cassino per 3-1, grazie al trio delle meraviglie Caso Naturale-Celiento-Longo, tutti in gol ieri.

Buon punto anche del Gladiator, che su di un campo al limite della praticabilità è riuscito a bloccare sullo 0-0 la temuta Torres interrompendo la striscia di 5 sconfitte consecutive.

Girone H: una magnifica Mariglianese fa perdere l’imbattibilità della Casertana

Nel Girone H di Serie D la copertina della giornata è per la neopromossa Mariglianese, che sul proprio campo grazie ad una prestazione sontuosa ha travolto la Casertana per 4-1 facendo crollare l’imbattibilità dei falchetti. Ottima prestazione dei ragazzi di Sanchez con Aracri sugli scudi con una doppietta.

La Casertana (irriconoscibile ieri), in un solo colpo ha perso imbattibilità e primo posto, scivolando addirittura al 4° posto.

Torna a vincere la Nocerina, che ha sconfitto in una gara spettacolare il Lavello per 4-3 rientrando in zona play-off. Nella ripresa doppietta in 2 minuti per Vecchione.

Mastica amaro il Sorrento raggiunto in pieno recupero dall’Altamura vedendo svanire un successo che l’avrebbe avvicinato alle zone nobili della classifica. La partita si è chiusa sull’1-1.

Pareggio senza reti sotto il diluvio a San Giorgio tra i granata ed il Nola, un punto che fa felici entrambi i tecnici Borrelli e De Stefano, che mantengono così la loro imbattibilità da quando sono arrivati sulle rispettive panchine.

Girone I: pareggio della Gelbison con classifica che si accorcia. Cade il Santa Maria dopo 5 vittorie

La Gelbison non è riuscita a vincere a Cittanova e nel Girone I di Serie D si accorcia la classifica, visto che il Lamezia si è portato a 2 dalla capolista che nel prossimo turno ospiterà l’Acireale bloccato sull’1-1 dal Portici, che ha strappato un pareggio prezioso in casa di una delle favorite del campionato, grazie alla rete di Elefante.

Si è fermata in modo brusco la serie di vittorie del Santa Maria sconfitto in casa per 3-1 dal Castrovillari dopo un primo tempo da incubo. Nel secondo tempo non è riuscita la rimonta a Maggio e compagni.

Successo di misura della Cavese nel derby contro il Real Agro Aversa. E’ stato Diaz a 10 minuti dalla fine a regalare i tre punti agli aquilotti.