Calciomercato Bologna. Nonostante alcuni interessamenti da parte delle big italiane, Arnautovic al momento, dovrebbe restare al Bologna. Il giocatore è ritenuto imprescindibile nell’economia di gioco dei felsinei.

Durante l’arco della stagione la sua mancanza si è fatta sentire, pertanto il DS Sartori è a caccia di un vice che possa sopperire a eventuali assenza dell’austriaco.

Calciomercato Bologna: Bonazzoli e Lucca in lista

Nella lista di nomi per il vice Arnautovic ci sono due giocatori italiani che militano nel campionato italiano. Il primo nome è quello di Federico Bonazzoli.

L’attaccante rientrato alla Sampdoria è reduce da un’ottima stagione con la Salernitana arrivando in doppia cifra e segnando gol pesanti che hanno portato i granata alla salvezza.

L’altro giocatore che il Bologna sta seguendo è Lorenzo Lucca. L’attaccante del Pisa dopo un inizio scoppiettante, si è perso durante il campionato perdendo in alcune circostanze anche il posto da titolare.

Il giocatore è comunque un classe 2000 di buona prospettiva e magari con una chiamata in Serie A potrebbe ritrovare quell’entusiasmo che ha un po’ perso alla corte del Pisa.

Calciomercato Bologna: Strand Larsen come scommessa

Il Bologna potrebbe decidere anche di puntare su una scommessa come vice Arnautovic. Dall’estero potrebbe venire Strand Larsen che milita nel Groningen.

La società olandese al momento ha rifiutato un’offerta di 6 milioni di euro per il prestito con riscatto. Il Bologna per prendere il giocatore deve alzare l’offerta almeno a 9 milioni di euro.

Calciomercato Bologna: il sogno Kalimuendo

Un altro nome interessante per l’attacco è quello di Arnaud Kalimuendo. Classe 2000 di proprietà del PSG, ha disputato l’ultima stagione in prestito al Lens dove ha siglato 12 gol.

Non rientra nei piani dei parigini e quindi sarà messo sul mercato. La sua valutazione però è abbastanza alta. Si parla di 20 milioni di euro, una cifra enorme per una società come il Bologna.

Su di lui ci sono anche squadre italiane come Sassuolo e Torino.