La definizione del rancore risulta essere “avversione profonda, tenacemente covata nell’animo in seguito a un’offesa o un torto subito”, che evidenzia esattamente un comportamento rancoroso, solitamente legato all’incapacità di non dimenticare, anzi di continuare a “covare” questo sentimento.

Anche se con la maggiore età si tende a diventare più flessibili da questo punto di vista, esistono personalità che nascono e restano rancorose per tutta la vita.

Non sono, ovviamente, tutti rancorosi allo stesso modo, in quanto le differenze caratteriali incidono anche sulla capacità di nascondere questo tratto.

Quali sono i segni più tradizionalmente rancorosi dello zodiaco?

I 4 segni più rancorosi secondo lo zodiaco. Ecco quali sono!

Capricorno

E’ molto aperto alle discussioni ma guai a far loro un torto.

Capricorno non è assolutamente uno che “chiude” un occhio facilmente, anche in merito a qualche banale fraintendimento, e inevitabilmente tende a chiudersi in se stesso.

Può “tenere il muso” anche per molto tempo.

Cancro

Raramente perdona soprattutto perchè è uno dei più sensibili in assoluto ed ha la tendenza a “somatizzare” qualsiasi parola, che teoricamente avrebbe potuto offenderlo.

Anche per questo motivo trovarsi di fronte un Cancro improvvisamente rancoroso, anche per delle motivazioni stupide è tutt’altro che raro e infrequente.

Bilancia

Appare incredibilmente freddo e distaccato e vi resta anche per anni, se si è dato ad un Bilancia una buona occasione per esserlo.

Bilancia non è sempre rancoroso, ma lo è solo per reali motivazioni.

Resta disponibile al dialogo ma è molto difficile vederlo “ammorbidirsi”.

Sagittario

Sono quelli che non sembrano rancorosi, perchè non lo fanno capire e non lo dicono.

Quando provano questo sentimento sono soliti semplicemente “sparire” dalla vista del soggetto che ha causato il rancore, e pur se tentano continuamente a far finta di niente, in realtà c’è sempre qualcosa sotto.

Non c’è quasi mai una spiegazione logica a tutto ciò.

segni