Inter Udinese è il lunch match della domenica della undicesima giornata di campionato di Serie A 2021/22. Entrambe le squadre vivono un buon momento di forma e hanno mostrato di avere una precisa identità di gioco, anche se molto diverse in quanto ad atteggiamento in campo. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla sfida in quest’articolo.

Inter Udinese: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano il 31 ottobre 2021 alle ore 12.30 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano, nell’impianto che ospita le gare della formazione di casa.

L’Inter è una delle formazioni col rendimento migliore in questo inizio di stagione. I Campioni d’Italia in carica occupano la terza posizione in classifica e hanno raccolto finora 21 punti in 10 partite, frutto di 6 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta arrivata sul campo della Lazio col punteggio di 3-1. La squadra di Simone Inzaghi è reduce dalla netta e tranquilla vittoria per 0-2 sul campo dell’Empoli, e attende di affrontare la seconda sfida contro lo Sheriff nel girone di Champions League.

L’Udinese invece è quattordicesima in classifica con 11 punti raccolti nelle 10 partite disputate finora. Si è dimostrata una squadra ostica da sconfiggere: il ruolino di marcia finora parla di 2 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte e la squadra di Gotti arriva da quattro pareggi consecutivi, l’ultimo in casa per 1-1 contro l’Hellas Verona.

Inter Udinese: PRONOSTICO E QUOTE

I bookmakers danno per nettamente favoriti i padroni di casa: la quota della vittoria interna, esito 1, è data a circa 1.33. Clamorosamente più alte le quote degli altri esiti: il pareggio viene pagato a 5.0 e la vittoria esterna addirittura a 9.0: una eventualità ritenuta quasi impossibile. In effetti è difficile distaccarsi da un pronostico del genere: l’Inter è nettamente più forte dell’Udinese e quella sulla vittoria dei nerazzurri ed è una giocata molto sicura in questa giornata di campionato.

Per una quota maggiormente interessante si può provare a scommettere contro la tenuta difensiva della squadra bianconera e puntare sull’OVER 2.5, esito che non si verifica nelle gare dei friulani da tre partite consecutive. Una scommessa vincente su una Inter Udinese con almeno tre reti frutta 1.56 volte la posta in gioco.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Inzaghi riproporrà la formazione che ha figurato meglio da inizio stagione dal 1′ con una novità: Alexis Sanchez dovrebbe avere una nuova chance dall’inizio dopo la prestazione convincente contro l’Empoli. A lasciargli spazio dovrebbe essere Lautaro Martinez che tornerà invece utile in Champions. Giocherà dall’inizio Dzeko, nella speranza di risparmiargli qualche minuto in vista dello Sheriff. Tornano nella formazione iniziale anche Calhanoglu e Perisic, a scapito di Gagliardini e Dimarco.

Gotti ha fatto ruotare un bel po’ di uomini contro il Verona e la squadra dovrebbe essere riposata in vista della sfida di San Siro. Davanti Beto è diventato inamovibile, alle sue spalle dovrebbe agire Pereyra al rientro dalla squalifica, da verificare invece le condizioni di Pussetto. Favorito Stryger Larsen su Udogie per la fascia sinistra, mentre a centrocampo la cerniera centrale sarà formata da Walace, Arslan e Makengo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Dzeko. Allenatore: S. Inzaghi
UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Walace, Makengo, Stryger-Larsen; Pereyra; Beto. Allenatore: Gotti

Inter Udinese: DOVE VEDERLA

Inter Udinese sarà visibile su DAZN: l’emittente che trasmette in streaming eventi sportivi detiene l’esclusiva di tutte le partite della Serie A 2021/22. DAZN è visibile su PC, Smart Tv, Smartphone e Tablet e serve un abbonamento mensile per vedere la partita. DAZN consente però di interrompere l’abbonamento senza penali in qualsiasi momento e ha previsto diverse promozioni per la stagione che sta per iniziare.

Inter Udinese sarà visibile anche su Sky, ai canali Sky Sport (251 del satellite), Sky Sport Calcio (202 del satellite; 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport 4K (213 del satellite). Essendo evento in co-esclusiva, la partita sarà disponibile anche sui servizi di streaming dell’azienda: su SkyGo per chi ha un abbonamento satellitare e per gli abbonati alla piattaforma di streaming NOW.