Una giornata di fuoco, quella appena conclusa. Non c’è nemmeno il tempo di leccarsi le ferite per le vostre squadre di fantacalcio (se per caso avete perso), perché domani alle 18.30 si ricomincia.

Con un Pellegrini e un Chiesa in meno le cose si complicano per molti dei fanta-allenatori. Ma, come sempre noi non guardiamo tanto ai nomi più gettonati, bensì a quelli che nessuno si aspetta.

Consigli fantacalcio portieri

Chi schierare

Musso

Il portiere atalantino non ha fatto nulla di eclatante contro la Juventus, ma sicuramente la difesa orobica si sta stabilizzando. Motivo per cui il Venezia non ci sembra per ora un pericolo che possa abbassargli la media e quindi è un Sì al 90% come direbbero a “Tu si che vales”.

Montipò

Sebbene ne abbia incassati tre dalla Samp, il portiere ex Benevento continua il suo percorso positivo. A Verona, terra maledetta per molti, arriva un Cagliari che nonè una potenza di fuoco in attacco e quindi il numero 1 dei gialloblu potrebbe farvi dormire sogni tranquilli.

Milinkovic-Savic

Sebbene abbia preso un goal a Roma, il serbo si sta giovando di una difesa ferrea. Juric sta plasmando il Toro con marcature e movimenti difensivi ottimi. La media goal subiti è scesa e anche il portiere sta migliorando fantacalcisticamente: 6,29.

Chi evitare

Romero

Il Venezia incontra a breve l’Atalanta e certo non si può mai sapere. Nel dubbio è meglio non rischiare nulla e lasciar spazio ad altri guantoni.

Audero

Vero che la Sampdoria ha sistemato un po’ le cose, soprattutto dietro. Vero, altrettanto, che i numeri restano ancora bassi. La Fiorentina in casa spinge molto e lo stop di Empoli potrebbe essere dovuto più a disattenzioni negli ultimi 10′ che altro. Per noi mettere il portiere della Samp rappresenta un rischio. Forse minore di altri guantoni che andranno a San Siro o incontreranno il Napoli o il Milan, però non ci convince.

Silvestri

Il portiere friulani si è comportato egregiamente contro il Genoa. Il nsotro unico dubbio è che la Lazio tenterà di riscattare la batosta con poker di domenica sera. Non è una scelta così rischiosa puntare su di lui, però è un po’ azzardata.

Consigli fantacalcio difensori

Chi schierare

Toloi

Decisamente in forma contro la Juventus. Quando l’italo-brasiliano incappa in questi momenti è sempre meglio metterlo che lasciarlo fuori. Potrebbe portare bonus preziosi.

Cambiaso

Il Milan balla un po’ da due giornate e la trasferta di Genova non sarà una passeggiata. Cambiaso ha anima e qualità per creare problemi alle fasce dei rossoneri e magari portarvi a casa un assist.

Bellanova

Sebbene il Verona sia favorito nettamente, il Bellanova visto contro la Salernitana fa ben sperare. Non è uomo dal goal facile, ma una scommessa specie in mantra potreste anche farla.

Chi evitare

Gyomber

Media piuttosto bassa del centrale campano. A Salerno sbarca la Juventus ferita nell’orgoglio e che non può perdere per la terza volta consecutiva. Ci sembra poco prudente giocarsi un DC in una sitazione del genere.

Caceres

Con il Verona che arriverà dalle sue parti con Barak e Faraoni, secondo noi riportare a galla il buon vecchio Caceres non ha molto senso a meno che siate alle strette o con il mercato bloccato. Più consigliabile in mantra che in classico.

Vina

Semplicemente inconsistente. Il terzino giallorosso non appare mai sui tabellini del fantacalcio. La partita di Bologna è ostica e non sembra poter essere la sua rampa di lancio. Aspettate ancora che migliori, ma non rischiatelo proprio oggi.

Consigli fantacalcio centrocampisti

Chi schierare

Pessina

In realtà sta giocando molto sottotono, ma la sensazione è che presto tornerà il Matteo dell’Europeo. Per noi Pessina contro il Venezia può sbloccarsi e ve lo consigliamo soprattutto nel classico più che nel mantra.

Candreva

Sebbene la Sampdoria vada a Firenze, Antonio sembra tornato quello che conoscevamo. Assist preziosi, goal con stecche a modo suo, punizioni e calci d’angolo. Insomma un portatore di bonus a cui non si può rinunciare adesso.

Zurkowski

Zitto zitto sta salendo sempre più in cattedra nel panorama empolese. Tutti aspettavano Bajrami, che si sta facendo di nuovo vedere, ma nessuno si aspettava questo ragazzo. Da mezzala si inserisce molto bene e quando c’è da calciare non ci pensa su. Se avete voglia in questo turno di fare una scommessa, potete optare su di lui.

Chi evitare

Kessie

L’ivoriano del Milan è in un momento di appannamento totale. L’errore che ha portato alla seconda sconfitta e il contratto che ormai lo allontana sempre di più, non giovano a lui. Certo può essere che batta un calcio di rigore, ma non è il suo momento.

Obi

Noi ve l’avevamo detto anzitempo. Obi, purtroppo, non è più lui da un po’ e la sua media lo mostra chiaramente. Andare a rischiare un 5 o un malus contro la Juventus non ha senso. Meglio lasciar perdere.

Bonaventura

Jack è apparso di recente un po’ troppo molle e anche stanco. Sicuramente l’età si fa sentire e il dosaggio dei minuti pure. Sebbene possa sempre inventare qualcosa, non ci sembra il suo momento ideale. Più rischiabile in mantra per il ruolo multi-tasking, ma nel classico lasciate stare.

Consigli fantacalcio attaccanti

Chi schierare

Simeone

Da ex ritrova il suo Cagliari e il “Cholito” di inizio stagione è incontenibile. Si è fermato un attimo, è vero, però è sempre una miniera preziosa. Per noi merita ancora il posto da titolare al fanta.

Pjaca

In queso caso con il croato seguiamo più la sensazione. Markus Pjaca potrebbe fare il colpaccio dell’ultimo quarto d’ora. Il Toro è abbastanza in forma e gioca con aggressività e velocità. Il rischio specie in mantra c’è e perciò optate per lui solo se siete senza troppe A.

Ekuban

Di nuovo lui. Contro l’Udinese non ha portato punti, ma l’abbiamo visto in crescita. Contro il Milan potrebbe rappresentare il colpo sotto porta o lo strappo inaspettato. Se in mantra riflettete bene, in classico se cercate un medio attaccante potete provarlo.

Chi evitare

Nzola

Nello Spezia che non riesce a ritrovarsi rispetto a un anno fa Nzola è la ciliegina nera. Non segna più, non è quasi mai pericoloso e non lo sentono nemmeno più gli avversari. Rischiarlo contro l’Inter non ne vediamo il senso.

Quagliarella

Ormai l’età si fa sempre più pesante e il Quaglia-goal di qualche anno fa è scomparso. Il rendimento è sempre più basso e la possibilità che possa portare a casa un 5,5 senza bonus è reale. Per ora lasciatelo come sesto slot.

Djuric

A parte il goal rocambolesco contro il Genoa, Djuric non è certo uomo che porta punti. La Salernitana più vispa vista a Cagliari potrebbe essere un’illusione. Crederci potrebbe essere una fregatura. Per noi è meglio lasciar perdere.

Bene, abbiamo concluso i nostri pazzi consigli di fantacalcio e vi ricordiamo sempre che Leggera è anche su Gnews!