A ventiquattro ore dalla conclusione del weekend di campionato, la Serie A riprende a giocare già da domani con il turno infrasettimanale. Le squadre che hanno subito una sconfitta hanno la possibilità subito di riscattarsi, mentre chi ha trionfato non può abbassare la guardia per mantenere il passo in classifica.

Serie A: probabili formazioni

ATALANTA-VENEZIA

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, Koopmeiners, Freuler, Maehle; Pasalic, Ilicic; Zapata.
VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca, Busio; Aramu, Okereke, Kiyine.

FIORENTINA-SAMPDORIA

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Saponara.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Verre; Caputo, Quagliarella.

VERONA-CAGLIARI

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Ceccherini, Casale; Faraoni, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.
CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Bellanova, Nandez, Marin, Grassi, Dalbert; Joao Pedro, Keita.

SALERNITANA-JUVENTUS

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Veseli, Gagliolo, Ranieri; L. Coulibaly, Di Tacchio, Schiavone; Obi; Bonazzoli, Simy.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Pellegrini; Bernardeschi, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Dybala, Kean.

BOLOGNA-ROMA

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Teate; Orsolini, Svanberg, Dominguez, Hickey; Soriano, Carriola; Arnautovic.
ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout, Diawara, Mkhitaryan, El Shaarawy; Zaniolo, Abramo.

INTER-SPEZIA

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca; Kovalenko, Maggiore, Bastoni; Antiste, Nzola, Gyasi.

GENOA-MILAN

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Bianchi, Pandev.
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.

SASSUOLO-NAPOLI

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogério; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Scamacca, Raspadori.
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne.

TORINO-EMPOLI

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic; Zima, Bremer, buongiorno; Vojvoda, Pobega, Lukic, Aina; Pjaca, Linetty; Sanabria.
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Luperto, Parisi; Stulac, Ricci, Henderson; Bajrami; Pinamonti, Cutrone.

LAZIO-UDINESE

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.
UDINESE (3-4-2-1): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Walace, Udogie; Pussetto, Deulofeu; Beto.

Serie A: il punto sui match

Riprende la corsa scudetto tra Napoli, Milan e Inter. Gli azzurri dopo il trionfo contro la Lazio gli aspetta la difficile trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo che ha battuto il Milan che andrà sul campo del Genoa dell’ex Shevchenko. L’Inter ospita lo Spezia in un match che sulla carta non dovrebbe creare problemi.

Per la zona Champions l’Atalanta giocherà in casa contro il Venezia che vuole vendere cara la pelle, mentre la Roma andrà al Dall’Ara contro un Bologna che sogna l’Europa. La Juventus cerca se stessa nella trasferta di Salerno, mentre nel posticipo la Lazio vuole dimenticare il 4-0 di Napoli contro l’Udinese che ha bisogno di punti salvezza.

Il Cagliari vuole iniziare a risalire in classifica provando a fare punti sul difficile campo del Verona, mentre la Sampdoria vuole confermare il suo momento positivo contro la Fiorentina. Torino-Empoli completa il programma della Serie A.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews